ITINERARI PER IL TUO BENESSERE

  • farmacia paini mantova
  • farmacia paini mantova
  • farmacia paini mantova
  • farmacia paini mantova

PIETRO E MATTEO GAZZOLA

PREPARATORI ATLETICI PROFESSIONISTI FIR

Curriculum vitae

  • Laurea in Scienze dello Sport e della Prestazione Fisica presso Università degli Studi di Verona
  • Preparatori Atletici Professionisti FIR
  • Mantova Fc Stagione 2015/2016-2016/2017

PROGRAMMI DI ALLENAMENTO RIVOLTI A QUALSIASI TIPO DI UTENTE (PRINCIPIANTI, ATLETI PROFESSIONISTI E NON PROFESSIONISTI DI QUALSIASI SPORT E ANZIANI)


1) Test di valutazione funzionale per individualizzazione allenamento (FMS e Squat test Cuzzolin, Barefoot Training specialist):

L’FMS studia schemi di movimento fondamentali nel tentativo di determinare il punto debole del movimento di una persona. Grazie all’FMS si potranno determinare le aree di ipo-mobilità articolare, le limitazioni e le asimmetrie di movimento ed eventualmente correlarle. L’idea originale dietro l’FMS era di identificare la qualità delle sequenze motorie con un sistema di classificazione semplice, quindi l’FMS non è inteso per diagnosticare o per misurare l’arco di movimento delle singole articolazioni. L’analizzare in isolamento una parte corporea come prima cosa, potrebbe quasi sicuramente portare a dei risultati fuorvianti, in quanto il corpo è un sistema troppo complesso per essere studiato inizialmente con un approccio riduzionista.

Lo Squat test di Cuzzolin è un test di valutazione funzionale adattabile a qualsiasi tipologia di soggetto. Esistono tre tipi di funzionalità (generale, analitica e specifica) che si influenzano reciprocamente. La funzionalità specifica è maggiormente legata a fattori coordinativi ed è alla base dell’efficienza meccanica e di quella metabolica della performance presa in considerazione. Questo test va ad analizzare quindi attraverso cinque posizioni fondamentali la mobilità attiva, l’azione dei muscoli stabilizzatori, la capacità di controllo dei segmenti articolari e l’equilibrio specifico.

Un Barefoot training specialist è un qualificato professionista della salute e del movimento che ha una profonda conoscenza delle interconnessioni tra il piede, la caviglia e l’allineamento con tutto l’arto inferiore. Sa riconoscere le comuni disfunzioni del piede e il modo in cui ognuna di queste differentemente influenza l’allineamento articolare, la funzione e la performance atletica. È stato dimostrato dalla ricerca che l’allenamento Barefoot è risultato efficace per ripristinare la funzione, per costruire la forza e per migliorare complessivamente l’efficienza del movimento. L’allenamento Barefoot progredisce dalla mobilità, alla stabilità, alla forza integrata nel contesto. Essendo il fondamento di ogni movimento umano, la stabilità dal piede al core e il tensionamento fasciale si traducono in una stabilizzazione articolare più veloce (pre-attiva riflessa), in movimenti più efficienti, in un diminuito rischio di infortunio e in un miglioramento della performance. La stabilità dal piede al core si tradurrà in un movimento più efficiente che determineremo basandoci sull’analisi del passo e l’abilità nel caricare/rilasciare le forze di impatto.


2) Prevenzione infortuni per tutti gli sport e abitudini di vita quotidiana:

Sviluppo di protocolli di allenamento mirati alla diminuzione del rischio di infortuni e a un più veloce recupero, basati sull’attuale ricerca scientifica.


3) Massimizzazione performance sportiva:

Attraverso l’allenamento funzionale creeremo dei protocolli di allenamento basati su esercizi multiarticolari e svolti su più piani di movimento, senza isolare una determinata articolazione e gruppo muscolare, in quanto il cervello riconosce il movimento in toto e non il singolo distretto muscolare in movimento.


4) Metodo Isoinerziale:

Una delle differenze principali rispetto agli esercizi convenzionali (macchine a pesi, bilancieri o manubri) è che, mentre con i pesi la resistenza è costante ed equivale al carico impostato (esercizio isotonico), con FLYCONPOWER (metodo isoinerziale) la resistenza è adattata in ogni istante e proporzionale alla forza sviluppata. Infatti, maggiore è la forza applicata, maggiore sarà l’accelerazione con la quale il volano reagisce. Questo metodo di lavoro riproduce esattamente la situazione in cui il muscolo lavora durante l’attività sportiva: a forza e velocità variabile, ed accelerando e decelerando un carico inerziale. Inoltre, essendo la resistenza proporzionale allo sforzo sviluppato, ogni ripetizione puó essere svolta alla massima forza possibile e, contrariamente ai pesi tradizionali, è per definizione massimale (sebbene a forza decrescente a causa della fatica). Ne consegue un maggiore carico di allenamento a parità di numero di ripetizioni, e quindi un maggior rendimento. Il vantaggio principale è la possibilità di sviluppare un cosiddetto “sovraccarico eccentrico”, ovvero una forza e potenza di picco maggiore nella fase eccentrica (per l’appunto, quella a maggior rischio di lesioni) rispetto alla concentrica. In pratica, durante la fase concentrica si carica il volano di energia (cinetica), e questa energia è restituita integralmente durante la successiva fase eccentrica. Se in questa fase si ritarda la frenata, lasciando inizialmente riavvolgere la cinghia senza opporre resistenza, verrà di conseguenza ridotta la durata della fase eccentrica attiva. Come conseguenza, la potenza sviluppata (che il rapporto fra l’energia ed il tempo in cui è sviluppata o assorbita) sarà maggiore. Controllando la durata e l'intensità della fase di frenata, è pertanto possibile riprodurre un sovraccarico eccentrico simile a quello a cui è esposto il muscolo in condizioni reali.

5) Allenamento Funzionale (Dimagrimento e tonificazione/ Miglioramento della performance):

L’Allenamento Fisico Funzionale rappresenta una nuova filosofia di allenamento e di gestione della palestra. Un metodo che è più interessato all’espressione armonica e corretta del movimento, piuttosto che alla mera estetica. Ciò non significa che il miglioramento estetico, così come gli altri obiettivi dei modelli convenzionali di allenamento non vengano raggiunti, anzi: essi sono ottenuti con maggiore qualità e reale efficacia, e senza mai perdere di vista la sicurezza. L’Allenamento Fisico Funzionale rispetta e valorizza le funzioni delle articolazioni, sia nella loro caratteristiche di mobilità, che di stabilità. Il suo obiettivo principale è quello di allenare il corpo attraverso gli schemi motori fondamentali, grazie a esercizi in grado di migliorare l’integrazione i sistemi nervoso, muscolare e scheletrico. Si promuove un metodo di allenamento che rispetta le leggi del movimento naturale del corpo e che permette di raggiungere gli obiettivi in modo efficiente e sicuro, senza fare ricorso all’utilizzo delle macchine tradizionali da fitness. La missione è strutturare e programmare le sessioni di allenamento in modo logico, progressivo, efficace e sicuro, sulla base della fisiologia umana. Quando ci alleniamo sulle macchine tradizionali da fitness, i nostri movimenti sono guidati lungo un percorso predefinito. Questo non ci permette di ottenere uno dei più grandi vantaggi dell’allenamento, ovvero l’attivazione dei muscoli responsabili per la stabilizzazione di alcune articolazioni, mentre altre sono in movimento. La mancanza di questo stimolo non consente il verificarsi delle connessioni neurali necessarie per accedere correttamente al proprio repertorio motorio ed eseguire movimenti complessi e organizzati in modo sicuro ed efficace. Utilizzando macchine che dettano la traiettoria del movimento, poco importa dove o come la potenza viene generata, in quanto il carico si muove attorno ai fulcri della macchina. Analizzando come il nostro corpo si muove giorno per giorno, ci rendiamo conto che è necessario improntare l’allenamento in modo da renderlo il più possibile vicino a quella realtà. Allenandoci senza utilizzare le macchine da fitness tradizionali, ed eseguendo esercizi basati sugli schemi motori fondamentali propri dell’essere umano, otterremo i migliori risultati in termini di sicurezza, salute, armonia del corpo e prestazione.

FARMACIA PAINI SILVIA E STEFANIA | 1, Via Amalia Moretti Foggia - 46100 Mantova (MN) - Italia | P.I. 02188430207 | Tel. +39 0376 302073 | Fax. +39 0376 302073 | info@farmaciapaini.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite